Tipi di recinzione metallica: caratteristiche, vantaggi, contesti d’uso

Esistono differenti tipologie di recinzioni metalliche, ognuna di esse ha caratteristiche peculiari ed è stata progettata per esprimersi al meglio in determinati contesti d’uso. In questo articolo vi offriamo un quadro completo dei diversi tipi di recinzione metallica disponibili in commercio, soffermandoci sulle relative caratteristiche.

Per prima cosa, è bene distinguere le reti a maglia sciolta e quelle elettrosaldate. Vediamole in dettaglio.

Rete metallica a maglia sciolta

Le reti a maglia sciolta possono essere annodate o a torsione (semplice o triplice). Si tratta di reti tipicamente flessibili, consigliate nel caso di terreni irregolari o pendenze e dislivelli; può essere installata anche su muretti e terreni pianeggianti. Il suo utilizzo è rivolto principalmente alla recinzione di terreni agricoli e allevamenti. Naturalmente la lavorazione, il diametro e il rivestimento dei fili influenzano fortemente le prestazioni delle reti a maglia sciolta in termini di sicurezza, solidità e resistenza nel tempo.

Nel nostro Catalogo sono presenti numerosi modelli a maglia sciolta caratterizzati da disegni eterogenei, maglie differenziate, rivestimenti in zinco e in PVC.

Rete metallica elettrosaldata

La saldatura dei fili assicura a queste reti alti livelli di resistenza e sicurezza. Sono adatte all’installazione in zone pianeggianti e in abbinamento ad un muretto in cemento. La loro rigidità rende invece ostica l’installazione in zone scoscese o boschive.

Il Catalogo Cavatorta offre diverse tipologie di reti elettrosaldate, caratterizzate da maglie di forma differente, rivestimenti in zinco e PVC, fili di diverso diametro, maglie differenziate.

Rete in rotoli e rete in pannelli

A questo punto è bene effettuare un’ulteriore distinzione tra le reti metalliche commercializzate in rotoli e quelle in pannelli. Vediamo qui di seguito le relative caratteristiche.

Rete metallica in rotoli
Può essere a maglia sciolta o elettrosaldata ed è caratterizzata da fili con un diametro che va tipicamente dai 2 ai 3,5 millimetri, tale da consentire l’avvolgimento della rete su se stessa. I rotoli hanno tipicamente una lunghezza di 25, 50 o 100 metri. Alcune specifiche tipologie di rete sono disponibili anche in rotoli da 10 metri, così da andare incontro anche a chi ha la necessità di pochi metri di rete. Le reti in rotoli sono inoltre disponibili in diverse altezze, dai 60 cm ai 2,5 metri e oltre. Naturalmente, in fase di installazione sarà necessario tagliare la rete sulla base del progetto definito.

Come accennato, nel nostro Catalogo sono disponibili sia modelli a maglia sciolta che elettrosaldati, studiati e realizzati per utilizzi e contesti differenti.

Rete metallica in pannelli modulari
Le reti in pannelli sono esclusivamente elettrosaldate e presentano fili di diametro superiore a quelle in rotoli rendendo così opportuno il confezionamento in pannelli. Questi ultimi sono modulari e presentano interassi variabili. Anche in questo caso, in fase di progettazione sarà possibile tagliarli dove necessario per rispettare alla perfezione le misure definite dal progetto. Vista la rigidità della loro struttura, si esprimono al meglio su terreni pianeggianti e in abbinamento ad un muretto di sostegno.

L’ampia gamma di disegni e finiture presente nel nostro Catalogo le rende adatte all’applicazione in contesti residenziali, industriali e sportivi.

I rivestimenti

Come sempre, le materie prime utilizzate e le lavorazioni effettuate svolgono un ruolo di fondamentale importanza e determinano la qualità di fili e reti e la loro resistenza nel tempo. Proprio a tal proposito, sottolineiamo l’importanza del rivestimento del filo, tipicamente in zinco e PVC. Cavatorta ha sviluppato nel corso degli anni alcune tecnologie esclusive di rivestimento del filo che descriviamo in sintesi qui di seguito.

Galvafort Process
Esclusivo processo di zincatura forte e a caldo che assicura un’ottima resistenza alla corrosione grazie ad una copertura di zinco omogenea e uniforme, superiore a quella minima prevista dalle norme europee e caratterizzata da un perfetto ancoraggio, tale da non screpolarsi anche in casi di piegatura.

Galvatec Process
Esclusivo processo di rivestimento con una lega di zinco (95%) e alluminio (5%) che offre al filo una straordinaria resistenza alla corrosione (garanzia di oltre 30 anni) e una protezione catodica in corrispondenza di tagli e abrasioni.

Galvaplax Process
Esclusivo processo di plastificazione, per sinterizzazione, effettuato successivamente al processo di zincatura a caldo. Il filo viene immerso in un bagno di primer speciale che consente alle polveri di PVC, una volta fuse a temperatura elevata, di aderire perfettamente al metallo e di formare un rivestimento compatto e omogeneo. Questo processo assicura grande resistenza alla corrosione e un rivestimento uniforme e brillante.

Seaplax Process
Tecnologia studiata per la pesca e la pescicoltura che prevede una speciale formulazione del rivestimento in PVC, tale da resistere a continue immersioni in acqua salata anche in presenza di grandi escursioni termiche e temperature rigide. In normali condizioni di impiego, le prestazioni dei fili plastificati con questa tecnologia sono garantite per oltre 10 anni contro la corrosione.